domenica 1 agosto 2010

Altre Sentinelle

nuvole, luce, preghieraPrima che sorga l'alba vegliamo nell'attesa: tace il creato e canta nel silenzio il mistero.

Il nostro sguardo cerca un Volto nella notte: in cuore a Dio s'innalza più puro il desiderio.


E mentre, lieve, l'ombra cede al chiaror nascente, fiorisce la speranza del Giorno che non muore.


Presto l'aurora in cielo ci inonderà di luce; la Tua misericordia, o Padre, ci dia Vita.


E questo nuovo giorno, che l'alba per noi schiude, dilati in tutto il mondo il regno del tuo Figlio.


A Te, o Padre Santo, all'Unico tuo Verbo, all'Infinito Amore, sia lode in ogni tempo.


Amen.

Testo e musica: Trappiste di Vitorchiano; arrangiamento per coro a 3 voci: ilaron;
Complesso Vocale Boanerges

Ascolta PRIMA CHE SORGA L'ALBA (e canta con noi).
cta

Nessun commento:

Posta un commento

Qual è il tuo pensiero su questo argomento? Mi piacerebbe conoscerlo...

libri, libri, libri... e altro