venerdì 24 settembre 2010

un gatto ... e lo shampoo

Questo terribile Moretto pensa che io sia la sua mamma... E allora, dopo aver lavato se stesso, viene a lavare me.

Esterrefatta e immobile, subisco le poderose leccate (come gratta la lingua di un piccolo micio, miseria ladra!) che Panther mi dedica. Non contento di "sbrodolarmi" ogni centimetro quadro del cuoio capelluto, usa pure i dentini per pettinarmi bene: è convinto che i miei capelli siano pieni di nodi.
Ho la testa che gronda  (quanta saliva produce un cuccioletto, governo ladro?!).

Alla fine del "servizio" lui, tutto fiero del suo operato, si accoccola sul divano a guardare la tv.
E io, sperando che non si offenda, vado in bagno a farmi uno shampoo...
cta

1 commento:

  1. Ciao, mamma gatta! Il tuo micio sviluppa con te un rapporto speciale. Magari anche gli esseri umani fossero così semplici...

    RispondiElimina

Qual è il tuo pensiero su questo argomento? Mi piacerebbe conoscerlo...

libri, libri, libri... e altro