martedì 22 gennaio 2013

21 e 36, qualcuno arriva

Ancora stordita ed eccitata dell'annuncio di ieri sera, stamane al lavoro parlo con DB di questo qualcuno.
Lei sorride, come sempre quando le racconto cose strane della mia vita.

Nel pomeriggio ho appuntamento con la Dottoressa e anche a lei parlo di questo "qualcuno" che P@nther mi manderà.
Mentre parliamo proprio di P@nther  tra noi si leva un Pelucco!
"Viene dal suo cappotto. - lei
"Sicuro! Ma la sincronicità è e rimane sorprendente! - io

In serata alle 21.36 DB mi telefona, la sua voce è concitata:
"Sai quel qualcuno di cui mi parlavi stamattina? E' arrivato! Si chiama Bullo, ha il pelo nero, è cucciolo, è stato abbandonato, lo sta curando un'amica di PW, se lo vuoi, puoi andare a prenderlo venerdì. - lei
"Hm.... faccio una verifica, attendevo una femmina... - io

Chiamo Tita:
"Tita! E' GIA' arrivato! Ma è maschio! E' lui l'Atteso? - io
"Sì. E' lui. - lei
"P@nther aveva detto che sarebbe stata una gatta. - io
"Sì, ma ti ha vista contrariata e allora ha cambiato il piano. - lei
Tu sai che nei paraggi c'è Carb. Il gattino si può ammalare, come è accaduto a Panther. Io non lo sopporterei!! - io
"Non si ammalerà. - lei
"P@nther fa questo per me?
"Per entrambi; Bullo ha bisogno di un padrone e tu hai bisogno di lui. - lei
"Posso cambiargli il nome? - io
"P@nther dice di sì. - lei

Poco dopo D. mi spedisce via email 2 foto di "qualcuno".
E io comincio la spasmodica attesa di venerdì

cta

2 commenti:

  1. Piccoli eventi parte del tutto, un assaggio di infinito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ele. Ho pubblicato ora ma sono in ritardo di un anno... la malattia del mio Papá ha sospeso la mia vita per sette mesi. Ora pian piano mi riprendo e scrivo le Tante Cose Belle che ho vissuto. Ti penso forte e serena. Smack!

      Elimina

Qual è il tuo pensiero su questo argomento? Mi piacerebbe conoscerlo...

libri, libri, libri... e altro