mercoledì 23 gennaio 2013

Il Nome

Sono presa dallo sconforto.
Mi arrabatto con mille pensieri:
"Ecco! Ancora pelo per tutta la casa, ancora giocattoli per terra, ancora croccantini e scatolette da comperare, ancora lettiera da pulire e immondizia da portar via. E poi ancora posto da ripristinare per le "sue" cose! E ancora vincoli nell'uscire,nel fare le ferie, trovare la gattara, ancora finestre da tenere aperte, ancora tendaggi strappati, ancora piante in pericolo, ancora veterinari. Un sacco di problemi per... "

Mi accorgo che sto piangendo. Il mio malessere non viene dall'arrivo del piccolo Dono ma ...
Il ricordo di P@nther è così talmente vivo, e mi sembra di "tradire" il nostro Legame a causa di Bullo..

A proposito: che nome gli darò?
Mi asciugo le lacrime.
Vorrei un nome che ricordi il Reiki ... ma non posso chiamarlo Reiki
Come assonanza, in onore del Reiki, altro Dono di Panther.
Come scrittura, in rispetto del Rei.
Ho trovato: una "y" lunga sistemerà le cose e inoltre me lo trasformerà in Re (alla spagnola).
OK!
Il suo nome sarà Rey.

cta

In serata telefono alla mia amina Cec e, mentre le racconto del nome che darò a "Bullo" vedo nel mio campo visivo "il Pelucco".
Grazie P@nther!

Nessun commento:

Posta un commento

Qual è il tuo pensiero su questo argomento? Mi piacerebbe conoscerlo...

libri, libri, libri... e altro