venerdì 10 dicembre 2010

Shooting Star

Anche stanotte, come quella del 14 dicembre 2007, ho visto una stella cadente! Era molto luminosa e vo-luminosa; prima di spegnersi, mi ha provocato un "ooohh" lungo 3 secondi.

Ripresami dallo stupore ho pensato bene di esprimere un Desiderio Importante, sempre quello..., lo stesso che serbo in cuore fin dalla fanciullezza, dal primo momento in cui ho preso coscienza di me.
Sarò esaudita?

Una Legge dell'Universo recita così:
Tutto ciò che riesci a immaginare è già reale in qualche altra  dimensione.
Lo so.

"This evening, getting home from work at 10.07 p.m., lat. N: 45.45, long. E: 12.10, I saw a falling star! I got moved when I saw it as it was my first time.
After learning to value this kind of moments, I joined the whole Universe.
It's a Gift, it's a not ordinary cleft towards dimensions of the Self and in the direction of the universe existance.
I regard we were very similar... the star and I: both limited and unlimited at the same time.

I've been glad of its greatness; i've been aware of the deep places where it come from.
It seemed like she laughed at me.
It appeared in front of me for some lenghty istants and then It passed away, sharing my narrowness."

wml
english version by stoc

1 commento:

  1. Bello, ma inquietante. Nel bene, e nel male?
    Sono immensi gli anfratti nel cuore dell'uomo...

    RispondiElimina

Qual è il tuo pensiero su questo argomento? Mi piacerebbe conoscerlo...

libri, libri, libri... e altro